B0487.jpg

Cosa hanno in comune:

– sei dei sette uragani più distruttivi nella storia degli USA

– tre dei quattro maggiori uragani che abbiano mai colpito gli USA

– nove dei dieci maggiori disastri naturali nella storia degli USA

– etc.

Che domande: sono tutti eventi accaduti non appena qualche presidente degli Stati Uniti ha fatto pressione su Israele affinché restituisse terra ai palestinesi o, addirittura, acconsentisse alla creazione di uno Stato per quel popolo.
E del resto la Bibbia parla chiaro: “In quel giorno io mi impegnerò a distruggere tutte le genti che verranno contro Gerusalemme”. (Zaccaria, 12.9)
Le azioni erano state annunciate, dunque.

A presentarci Dio come il più efferato terrorista mai visto in America – che in confronto le Twin Towers sono dilettantismo puro, direi – è il libro Eye to Eye che arriva dritto dritto dalla destra ultraconservatrice americana.
Solo che loro non definiscono Dio un “terrorista”: preferiscono considerarlo un guerrigliero.

(Via Ugarte. )

P.S. Se la pagina di Haramlik non vi dovesse più apparire, sappiate che è stato Dio. Non so quanti blogger potrebbero dire lo stesso.