Archivio delle etichette: Genova

“Ti faccio la festa” 2. L’orrore, l’orrore.

E disastro fu. Non che non fosse prevedibile. Già non si capiva cosa c’entrasse la sua nuova fidanzata alla cena per la mia partenza, a dire il vero: pare che sia stato costretto a invitarla, che fosse una cosa inevitabile, non so. A me pare una stronzata: a che pro infilarmi nel ruolo dell’amante clandestina [...]

Pubblicato in A Genova, Impudico bla bla | Altre etichette, , , | Commenti chiusi

“Ti faccio la festa”

SMP, con cui nulla cambia mai e tutto rimane uguale a se stesso, mi ha organizzato una festa d’addio a Genova, giacché soffre molto per la mia partenza e gli si spezzerà il cuore e tutte ‘ste cose qua. Alla festa, che è stasera, verrà pure la sua nuova fidanzata che, con poca originalità, già [...]

Pubblicato in A Genova, Impudico bla bla | Altre etichette, , , | Commenti chiusi

“E con SMP come è andata a finire?”

E come volevi che finisse? Lui si è scusato quelle sette-ottomila volte, ha rinnegato Omacciona con abbastanza enfasi da darmi soddisfazione e, soprattutto, si è preso una minuscola gattina che, era evidente, non sapeva gestire. E io amo molto i gatti e così, la prima volta che è partito per lavoro, è riuscito a ridarmi [...]

Pubblicato in A Genova, Impudico bla bla | Altre etichette, | Commenti chiusi

Il peso della colpa

Il giorno dopo l’incresciosa scena di me che vado a svuotargli la casa e di lui che prima piagnucola e poi – quando le mie cose sono ormai fuori dalla porta e lui ha tutti i libri rovesciati sul letto e gli armadietti della cucina vuoti e il pavimento spoglio – finalmente inveisce e insulta [...]

Pubblicato in Impudico bla bla, Patria (matrigna?) | Altre etichette, , , , | Commenti chiusi

Io, SMP e l’Omacciona. Scratte forse ci raggiunge.

Alla fine è scesa in campo pure l’Omacciona, ché effettivamente eravamo in pochi e ci mancava. L’Omacciona è stata l’amante storica di SMP per anni; i due hanno vissuto e concluso la loro parabola, mentre io ero mille miglia lontana e manco sapevo che esistessero, e poi SMP si è separato, dopo un po’ di [...]

Pubblicato in A Genova, Impudico bla bla | Altre etichette, , , , , , , | Commenti chiusi

Istantanea, click

Poi, quando si fa tutto ‘sto casino appresso a un uomo e ci si ritorna insieme, si scopre che la normalità annoia ancora più di prima, e già prima non annoiava poco. I discorsi girano attorno a una ricerca di piccole emozioni che si fa sempre più bolsa e finisce che manco più lo Scratte-gioco [...]

Pubblicato in A Genova, Impudico bla bla | Altre etichette, , | Commenti chiusi

Don SMP Tenorio inseguito dalle donne (2)

(Continua dalla prima parte) Sabato mattina era il grande giorno. SMP ha portato di buon’ora la macchina a lavare, ha smontato il portasci e ha fatto i suoi bravi cento euro di pieno di gasolio. Si è vestito sportivo ma elegante, giubbotto di pelle e cravatta, e finalmente è partito da Genova centro storico alla [...]

Pubblicato in A Genova, Impudico bla bla | Altre etichette, , , , | Commenti chiusi

Non piangere salame dai capelli verde rame

(E’ solo un gioco e non un fuoco) Ma mi spieghi cosa ti è venuto in mente, o Scratte, nel momento della transizione di lui da me a te, di pronunciare la frase: “Dammi l’indirizzo del blog di Lia. Voglio capire bene.”? Non sono stupita, bada bene: sono una donna, sei una donna, con quella [...]

Pubblicato in A Genova, Impudico bla bla | Altre etichette, , , , | Commenti chiusi

Meanwhile: le mirabolanti avventure di SMP a San Valentino

La faccio breve, ché la vita è complicata e tanti dettagli non servono. E poi mi viene troppo da ridere. Antefatto. E guarda che glielo avevo detto mille volte: “Cancella sms e chat, tu sei distratto, finisce che ti cacci nei guai.” E lui: “Ma no, lei non è proprio il tipo di donna che [...]

Pubblicato in A Genova, Impudico bla bla | Altre etichette, , | Commenti chiusi

Lo sapessi, cosa scrivere.

Difficile scrivere, in questo presente improbabile in cui sto facendo tutto ciò che una penserebbe di fare quando vuole costruire e mettere dei punti fermi nella propria vita e che è, invece, un sentitissimo inno alla provvisorietà che stiamo intonando in due. In assoluta armonia. “Che bella casa.” “Vero?” “Che bell’impresa, chi lo avrebbe mai [...]

Pubblicato in A Genova, Impudico bla bla | Altre etichette | Commenti chiusi
  • Email

    haramlik at gmail.com
  • Pagine

  • Commenti recenti

  • Categorie

  • Archivi

Creative Commons License
This work is licensed under a Creative Commons Attribution-NonCommercial-ShareAlike 3.0 Unported License.