egscio.jpg

Ecco. Volevo solo dire che questo strano ed emozionante sciopero egiziano, portato avanti da 27.000 uomini, donne e pure bambini e raccontato su internet attraverso i blog, Twitter, le vignette di Latuff
e tutto quello che vi può venire in mente, si è concluso con la vittoria degli scioperanti.

Niente male.

(E, ovviamente, “mabrouk” ai lavoratori di Mahalla, con ammirazione)