Archivo delle Categorie: Cose di Spagna

Struggente Guatemala

I quotidiani in Guatemala grondano ancora più sangue che in Messico, per quanto sia duro da credere. Ti raccontano di una criminalità talmente diffusa, violenta, capillare, delirante, spiazzante, che non sai se correre verso la frontiera, una volta posato Prensa libre, o rimanere lì basita con la tua birra per dimenticare. Il tizio decapitato, la [...]

Pubblicato anche in América | Etichette: , , | Commenti chiusi

Guerre di altri tempi

Il contesto è quello della Rivoluzione cubana del 1868, fatta allo scopo di sbattere fuori gli spagnoli e ottenere l’indipendenza. I cubani combattono eroicamente per ben dieci anni, poi si rassegnano a un armistizio. Tutti, tranne un gruppo di stanza a Oriente dell’isola che decide di continuare a combattere a oltranza. Il generale spagnolo, che [...]

Pubblicato anche in Cuba | Etichette: , , | Commenti chiusi

Dicesi innocenza

L’aneddoto della settimana arriva dall’Egitto, invece, e lo racconta la mia amica Julia, prof spagnola del Cervantes del Cairo. E’ andata così: Alunni egiziani: “Ma come mai il Cervantes è stato chiuso in questi giorni? Per le manifestazioni che ci sono in Spagna?” Julia: “No, è stato perché una rivista spagnola ha pubblicato delle caricature [...]

Pubblicato anche in Egitto e Medio Oriente | Etichette: , , , , | Commenti chiusi

Amarcord domenicali

Giocavo con Youtube, poco fa, e sono capitata su qualche vecchia rumba spagnola e, guardando un vecchio video de Los Chichos, mi è tornato in mente: “Uh, quella mia vecchia notte di passione con costui!” Mi è venuta voglia di raccontarla, quindi, ma prima ho pensato che fosse opportuno chiedere il permesso a Pupina. “Pronto, [...]

Pubblicato anche in Impudico bla bla | Etichette: , , , , , , , | Commenti chiusi

Appunti su madre e figlia

(Cose scritte qua e là, pensieri che scorrono, rumori dalla cucina ed è la figlia che si prepara il latte coi biscotti). Faccio, con mia figlia, delle litigate spaventose e delle chiacchierate infinite. Quando litighiamo è perché circola, tra me e lei, questa faccenda della comunicazione extrasensoriale per cui ognuna risponde alla cosa che l’altra [...]

Pubblicato anche in Impudico bla bla | Etichette: , | Commenti chiusi

Spiriti nobili contro la Corrida

Mi arriva il referrer di una piccola discussione sulla Corrida tracimata da qui a un forum. E leggo questa preziosa riflessione: “Spero vivamente che voglia dire che la vedi come quello che si firma Toro dove mi ha aperto la pagina, perchè quella che si firma Lia quasi meriterebbe davvero che venisse ritualizzato lo stupro [...]

Pubblicato anche in Blog II - ti spiezzo in due, Patria (matrigna?) | Etichette: , , | Commenti chiusi

La Catalunya, così moderna

Si discute, in giro, della decisione presa oggi dal Parlament catalano. Sulle polemiche contro la corrida, io nel 2002 la pensavo così, uguale a oggi: (Vecchio post riciclato per l’occasione) A proposito dei discorsi anti-corrida, non so. Io, prima di considerare sadico un popolo, e magari pure Goya, Garcia Lorca, Picasso, Hemingway, mi chiederei se, [...]

Pubblicato in Cose di Spagna | Etichette: , | Commenti chiusi

Pupina e gli zingari, più uno scontro di civiltà

L’antefatto: Pupina e il suo fidanzato Israel decidono di comprare casa. La trovano, nel centro storico della città spagnola in cui vivono, firmano il contratto e danno inizio ai lavori di ristrutturazione. Questo, una settimana fa. Sabato scorso passano – lei, il fidanzato e un’amica comune – sotto ‘sta futura casa e, nella strada accanto, [...]

Pubblicato anche in Impudico bla bla | Etichette: , , | Commenti chiusi

Chissà come mai Zapatero si è incazzato

No, ma dimmi tu: arriva in Italia Zapatero, leader di un paese dove Berlusconi è definito in televisione come un “vecchio porco” da destra e sinistra in insolita sintonia, e dove mia figlia manco lo dice più, che è per metà italiana, ché i pragmatici spagnoli sono ormai giunti alla conclusione che ognuno ha il [...]

Pubblicato anche in giornalismo cialtrone, Patria (matrigna?) | Etichette: , , , | Commenti chiusi

L’Iran, Twitter e l’homepage de El País

Accendo il pc, appena tornata dal mare. Su Friendfeed c’è Ezekiel che monitora la situazione iraniana via Twitter e la racconta, ché le notizie dall’Iran sono lì. Si legge, tra gli altri, questo scambio: Faccio un giro ed è vero. La situazione italiana è tristissima, con Google News che ignora il tutto e Repubblica che [...]

Pubblicato anche in Egitto e Medio Oriente, giornalismo cialtrone, Parlare di Israele? | Etichette: , , , | Commenti chiusi
  • Email

    haramlik at gmail.com
  • Pagine

  • Commenti recenti

  • Categorie

  • Archivi

Creative Commons License
This work is licensed under a Creative Commons Attribution-NonCommercial-ShareAlike 3.0 Unported License.