Archivio delle etichette: Sherif El Sebaie

Curiosità: l’asse mubarakiano-jihadista de’ noantri.

E’ un’epoca dal linguaggio politico confuso, questa in cui l’ex ordinovista Miguel Martinez sposa le tesi di un giornalista di Rete 4, Alfredo Macchi, per ridicolizzare la rivoluzione egiziana come “Made in USA” e viene prontamente ripreso dal giovanotto che, durante tutta la rivoluzione suddetta, ha fatto il tifo per la repressione militare un giorno […]

Pubblicato in blog, Blog II - ti spiezzo in due, Egitto e Medio Oriente, Islam, Patria (matrigna?), Rossobruni e altri tipacci | Anche il tag , , , , , , , , , , | Commenti chiusi

Casi umani II: il soldato Salamelik alla Guerra dei cent’anni

Io credevo che la bizzarra vicenda con Salamelik fosse finita, a dire il vero, e che con questo post e i relativi commenti avessimo detto tutto ciò che c’era da dire. No, invece. Egli continua a combattere contro l’Haramlik in Egitto, dalla sua sponda del Po, e nulla sfugge al suo vigile sguardo di vedetta. […]

Pubblicato in Egitto e Medio Oriente | Anche il tag , , , , | Commenti chiusi

Lo sgombero di Tahrir e qualche cialtronata

Vedo che alcuni media hanno dato molto risalto al favore con cui i residenti della zona hanno accolto lo sgombero forzato di piazza Tahrir, ieri, quindi forse vale la pena di contestualizzare un attimo ciò che è accaduto. Lo sgombero è stato preceduto, il giorno prima, dalla protesta di alcuni commercianti delle strade adiacenti, di […]

Pubblicato in Egitto e Medio Oriente | Anche il tag , , , , | Commenti chiusi

Sì, è il tradizionale post sulla ceretta in Egitto

Come da tradizione, ieri ho preso il cosciotto peloso, il piede incolto e le unghie smangiucchiate ed ho portato il tutto a riparare dal mio parrucchiere di sempre. E’ al primo piano di un palazzone sulla Mossadek, in un salone dove nessuno parla inglese ma siamo sempre andati molto d’accordo, pur senza capirci mai. Io […]

Pubblicato in blog, Egitto e Medio Oriente: donne | Anche il tag , , , , | Commenti chiusi

Casi umani: salvate il soldato Salamelik

Ce l’ho nel Google Reader e succede che i suoi post mi capitino davanti agli occhi. Mi sono ormai abituata, quando ce n’è uno nuovo, a scorrerlo per vedere in quale riga verrò tirata in ballo e, il più delle volte, eccomi là. Oggi li ho frettolosamente contati, aiutandomi coi tag: da gennaio a oggi, […]

Pubblicato in Blog II - ti spiezzo in due, Rossobruni e altri tipacci | Anche il tag , , , , , | Commenti chiusi

Sherif El Sebaie, o della stizza ossessiva

A Sherif El Sebaie mancano evidentemente gli strumenti culturali, cognitivi e morali per cogliere e sfruttare la più preziosa tra le lezioni che ha ricevuto di recente: quella sull’opportunità di astenersi dai giudizi sul lavoro altrui “quando non ha altre armi intellettuali per combattere opinioni diverse dalle sue. E’ la prima regola di un atteggiamento […]

Pubblicato in blog, Patria (matrigna?) | Anche il tag , | Commenti chiusi

Gli argomenti di un mubarakiano

Da quando ho scritto il post in cui esprimevo disgusto per il modo di rappresentare la rivolta in Egitto di un signore che ho nel mio feedreader, costui – Sherif El Sebaie – ha scritto almeno cinque post in cui mi accusa di orrendi crimini contro l’Egitto, di cui uno divulgato anche fuori dal suo […]

Pubblicato in Egitto e Medio Oriente | Anche il tag , , | Commenti chiusi

La battaglia per l’Egitto e i vigliacchi

L’ho già scritto, che Mubarak ha deciso di affondare nel disonore e nella vergogna. Non riesco a capirlo: ha 82 anni. Fosse morto un mese fa, la Storia gli avrebbe concesso delle attenuanti. Avesse dimostrato del rispetto per il suo popolo, in questi giorni, il mondo gliene avrebbe reso merito. Ha scelto diversamente e, alla […]

Pubblicato in Egitto e Medio Oriente, giornalismo cialtrone | Anche il tag , , | Commenti chiusi

Di quanto è faticoso fare causa al Corriere della Sera, e di talpe varie

Allora: questa mattina alle 9, il mio avvocato (Roberto Olivieri, http://www.robertolivieri.com/ ) mi ha comunicato telefonicamente di avere depositato il ricorso in Cassazione contro la sentenza che ha – provvisoriamente – scagionato con una pacca sulla spalla Magdi Allam e il Corriere della Sera per la nota vicenda che mi riguarda. Nei prossimi giorni mi farà […]

Pubblicato in Blog II - ti spiezzo in due, Divorzio islamico minuto per minuto, giornalismo cialtrone, Patria (matrigna?), Rossobruni e altri tipacci | Anche il tag , , , , , | Commenti chiusi

Imputato: Allam Magdi + 1

E così, esattamente due anni dopo questo post, mi sono tolta la sospirata soddisfazione di entrare in un’aula di tribunale sulla cui porta c’era un cartello che diceva, grosso modo: h. 10,45.  Imputato: ROSSI Mario h 11,15. Imputato: BRAMBILLA Carmine h 11,45. Imputato: ALLAM Magdi + 1 Il “+ 1″ sta per Paolo Mieli, imputato […]

Pubblicato in Divorzio islamico minuto per minuto, giornalismo cialtrone | Anche il tag , , , , , | Commenti chiusi
  • Email

    haramlik at gmail.com
  • Pagine

  • Commenti recenti

  • Categorie

  • Archivi