Archivio delle etichette: brutta gente

Che cos’è l’antisemitismo (di nuovo)

Tra le infinite immagini, testimonianze e cronache che arrivano da Gaza, forse ciò che più mi ha sconvolto è stato vedere i ragazzi di Gaza Youth Breaks Out (GYBO) che, mentre erano letteralmente sotto le bombe, si sono sentiti in dovere di scrivere su Facebook che loro non erano antisemiti. Seguo questi ragazzi dall’epoca in […]

Pubblicato in Egitto e Medio Oriente, Parlare di Israele? | Altre etichette, , , , , , , , | 2 Commenti

La Palestina, la sinistra ufficiale e il silenzio

Notavo, prendendo spunto da quello che leggo sui vari socialini, che la visione più politicamente corretta sul conflitto palestinese è, attualmente, il silenzio. Un silenzio anche rivendicato, come unica risposta alla complessità, come generosa ripartizione di torti e ragioni che non può non tradursi in afasia e che, anzi, deve farlo. In omaggio a una […]

Pubblicato in Parlare di Israele? | Altre etichette, , , , , | 14 Commenti

(A proposito) Il processo Valent: qualche conclusione

E’ da qualche mese che dovrei raccontare come è andata a finire la mia causa contro la Valent. Non riassumerò gli antefatti: sono da qualche parte e comunque non ne ho voglia. Questo post è per i “vecchi” di questo blog e lo scrivo perché le storie devono avere una loro completezza, non sta bene […]

Pubblicato in blog, Blog II - ti spiezzo in due, Divorzio islamico minuto per minuto, giornalismo cialtrone, Rossobruni e altri tipacci | Altre etichette, , , , , , , , , , , , | 4 Commenti

L’Haramlik va a Guantánamo

Guantánamo è varie cose: è una cittadina cubana non particolarmente turistica, con poco da vedere. E’ una baia ampia e molto bella, circondata da colline, che ospita tra le altre cose delle pregiate saline. Il sale di Guantánamo, dicono, è il migliore di Cuba. E poi è, come tutti sanno, una base americana che serve […]

Pubblicato in América, Cuba | Altre etichette, , , , | 4 Commenti

Salvador (fine)

Il tassista che mi ha accompagnato al Museo Militare di San Salvador è un’anima candida. Si improvvisa guida turistica, vorrebbe farmi visitare lo zoo e vedermi fotografare le facciate delle chiese e lo intristisce la mia mancanza di interesse per ciò che propone. Parlare con lui della guerra civile mi deprime, non ne sa nulla […]

Pubblicato in América | Altre etichette, , | Commenti chiusi

Il Salvador ufficiale

Il monumento alle vittime dei massacri e degli omicidi compiuti in Salvador da militari e paramilitari sembra, come spiegavo altrove, sconosciuto ai più. In compenso, tutti sanno dov’è il museo di Storia Militare: il taxi ti ci porta senza esitazioni e, dentro, è pieno di ragazzini e ragazzine in visita. Già dalla prima sala in […]

Pubblicato in América | Altre etichette, , , | Commenti chiusi

L’Egitto, Cuba, l’alfabetizzazione

Qualche giorno prima di partire per Cuba, partecipai a una cena durante la quale un individuo che si vanta di girare il mondo e di scrivere guide turistiche non fece altro che ripetere che il mondo arabo era totalmente privo di cultura. Lo guardavo mentre lo ribadiva pubblicamente decine di volte, a voce ben alta […]

Pubblicato in Blog II - ti spiezzo in due, Cuba, Egitto e Medio Oriente, Rossobruni e altri tipacci | Altre etichette, , , , | Commenti chiusi

Curiosità: l’asse mubarakiano-jihadista de’ noantri.

E’ un’epoca dal linguaggio politico confuso, questa in cui l’ex ordinovista Miguel Martinez sposa le tesi di un giornalista di Rete 4, Alfredo Macchi, per ridicolizzare la rivoluzione egiziana come “Made in USA” e viene prontamente ripreso dal giovanotto che, durante tutta la rivoluzione suddetta, ha fatto il tifo per la repressione militare un giorno […]

Pubblicato in blog, Blog II - ti spiezzo in due, Egitto e Medio Oriente, Islam, Patria (matrigna?), Rossobruni e altri tipacci | Altre etichette, , , , , , , , , , | Commenti chiusi

Da incidere sulla pietra

Arriva da una mailing list, è uno stralcio di conversazione riferito ad altro ma lo prendo, lo faccio mio e lo dedico all’Egitto: Ma il giornalismo non deve lasciarsi andare all’istinto islamofobo, e quindi prestare orecchio a chi provoca gli istinti di un pubblico tendenzialmente pronto a credere a chiunque per confermarsi nell’opinione che questi […]

Pubblicato in blog, Egitto e Medio Oriente, giornalismo cialtrone | Altre etichette, , , , | Commenti chiusi

L’Egitto, intanto

Paolo Gonzaga è appena tornato dal Cairo e, per chi lo segue su Facebook, ha postato una valanga di materiale, testimonianze e video. Sul suo blog, invece, c’è un’interessante e toccante descrizione di quelle che lui chiama “le truppe” della rivoluzione: Dalla parte delle “truppe”, i feriti , i morti, i rivoluzionari di Piazza Tahrir, […]

Pubblicato in blog, Egitto e Medio Oriente | Altre etichette, , , , , , | Commenti chiusi
  • Email

    haramlik at gmail.com
  • Pagine

  • Commenti recenti

  • Categorie

  • Archivi

Creative Commons License
This work is licensed under a Creative Commons Attribution-NonCommercial-ShareAlike 3.0 Unported License.