esilaranti.jpg

Me ne rendo conto: scrivendo Gente con dei limiti devo essermi scrollata di dosso un po’ di freni inibitori e adesso faccio fatica a fermarmi.
Il fatto è che, ormai da giorni, seguo armata di popcorn e succo di mango una telenovela che mi riguarda e che, francamente, trovo esilarante.

Metto il link: so che finirò col pentirmene ma lo faccio.
Trattasi del forum www.THANKyouORIANA.it e, più precisamente, del post:

IMPORTANTE: consultate questo sito e fate qualcosa.

Il sito è Haramlik, colpevole di avere scritto il post Populisti, un bel po’ di tempo fa.

La commedia che si dipana nelle risposte va dagli appelli a crackarmi il sito alle grida contro la censura (in effetti ho una piccola collezione di ferocissimi insulti che prima o poi pubblicherò, ché hanno un loro fascino) alla ferma convinzione che quello della Fallaci sia un romanzo, con tanto di chiamata a supporto dello Zingarelli.

La faccenda si dipana lungo due pagine: io mi ero persa la seconda, in cui solo oggi ho scoperto l’attonito riassunto di Enzo Gallitto (che ringrazio) intitolato Piccola cronistoria di un?inopinata curiosità e – forse – la conclusione della diatriba tra chi sostiene che quello della Fallaci è un romanzo e chi cerca di spiegare che non lo è.

Io, lo confesso, certe volte finisco col divertirmi come una bambina, davanti a internet.
E’ un’Italia improbabile e mai veramente sospettata prima, quella che ti si dipana davanti agli occhi.