Il Municipio di Oleiros, piccolo paesello della Galizia, fa la sua parte nella Guerra Globale.

143138.jpg

Ovviamente l’ambasciata d’Israele si è fatta venire un accidente e Ugarte, acutamente, commenta:

E’ la condizione naturale dei diplomatici di Israele, sempre a caccia di cospirazioni antisemite. I rappresentanti di altri Stati devono passare la vita tra cocktail e noiose riunioni. Gli israeliani si slogano le mani a furia di dare pugni sui tavoli.

E’ dovuto intervenire il povero Moratinos per fare desistere il focoso sindaco di Oleiros.
Il paesello, comunque, ringrazia tramite il sito web municipale, per la solidarietà giuntagli da tutto il mondo.