GayeAnderson.JPG

L’Haramlik, onorato e divertito, è lieto di annunciare che il blog di Sherif ha cambiato nome (ma l’indirizzo rimane uguale) e si è trasformato nientedimeno che in un Salamlik, ovvero “parte della casa riservata agli uomini”.

Mi sembra di ottimo auspicio: va edificata con tutti i crismi, la zona araba della blogopalla.
E pazienza se qualche vicino strepita e minaccia di mandarci i vigili: un conto è avere una catapecchia, un conto è avere una casa bellissima. Nella vita reale come nella blogosfera.
Ai vigili, gli offriremo un tè.