dong.jpg

Intanto il Gelmini è in campagna elettorale, si direbbe. Da parte nostra, continuiamo a seguire la vicenda dal blog di Marco Salvia.

GELMINI: MARCO SALVIA,VERGOGNOSE SUE DICHIARAZIONI SU VITTIME

(ANSA) – ROMA, 3 MAR – Le dichiarazioni di Pierino Gelmini a proposito dei ragazzi che lo hanno accusato di abusi sessuali sono “vergognose, denigratorie e infami” a giudizio di Marco Salvia, il giornalista e scrittore che da tempo a sua volta punta il dito contro l’ex sacerdote e fondatore della Comunità Incontro di Amelia (Terni).
Salvia, che sostiene di conoscere tutti i nove testimoni d’accusa di Gelmini (e “ce n’é anche un decimo”, precisa), definisce il ritorno dell’ex “don” dall’America Latina un “boomerang di affermazioni infami”. Il riferimento è a quanto scritto oggi su “La Repubblica”, dove Gelmini definisce i suoi accusatori “fuori di testa, ragazzi che non sono riusciti a fare niente, con 10 o 20 anni di carcere alle spalle”.
“Assolutamente falso. – contraddice Salvia – I testimoni da me conosciuti a Terni (sede dell’inchiesta, ndr) sono persone che non hanno mai fatto un giorno di galera, per di più giovanissime e con un senso della dignità che Gelmini dovrebbe solo imparare”. Salvia ricorda che tra i denuncianti ci sono anche due persone che all’epoca dei fatti erano minorenni, e che “l’ultimo reato contestato a Gelmini è dell’ottobre 2007, un anno dopo l’apertura delle indagini, ai danni di un giovane trentenne”.(ANSA).