Con il 34% dei voti scrutinati, la nottata promette un altissimo livello di stress.

Tra un paio di ore si potrà, cautamente, cominciare ad immaginare un risultato. Molto cautamente.

Questo blog, tra poco, si attorciglia tutto e diventa un nodo per quanto è cauto, pessimista, abituato da tempo a pessime notizie e poco propenso a sperare prima del tempo.

Se qualcuno volesse agitarsi molto, qui ci sono titoli aggiornati ogni tot minuti e qui c’è la diretta radio.

Questo paese mi ucciderà, prima o poi.
(La Spagna, dico; altro che il pacioso Egitto.)

AGGIORNAMENTO: LA RADIO NE PRENDE ATTO STUPEFATTA, I TELESPETTATORI PURE… LA TELEVISIONE DI STATO SPAGNOLA NON STA TRASMETTENDO I RISULTATI DEL VOTO IN DIRETTA!
(Siamo al 68% dei voti scrutinati, il PSOE è a 165 contro 146 del PP. TVE trasmette calcio e tombole.)