telefono.jpg

Io ho scoperto solo ieri di avere una segreteria telefonica. E l’ho scoperto perché finalmente – dopo un anno e mezzo che ce l’avevo – qualcuno me l’ha menzionata.

Oggi mi sono dedicata a scoprire dove fosse: è nel telefono. E poi ho scoperto dove si sentono i messaggi: nella casella email di Fastweb, e dimmi tu come poteva mai venirmi in mente.

E mi sono dedicata ad ascoltare, finalmente, un anno e mezzo di messaggi lasciati nella mia segreteria: salutini dalla figlia (e anche un appello di novembre scorso perché aveva mal di pancia), chiacchiere delle amiche, toni sepolcrali di amici con problemi, bestemmie di Marco che mi ingiunge di richiamarlo subito, vicende divorzili, abbracci e baci e, insomma, di tutto. Non ne avevo la più vaga idea.

Forse è un po’ tardi per scusarmi per non avere mai richiamato.

Io, comunque, l’ho sempre detto che non è che sia proprio sveglissima, ecco.